IMG 2164

pagopa

 

 

 

 

 

 

 

 

Da quest’anno l’OPI di Venezia adeguandosi alla normativa aderisce al nodo nazionale dei pagamenti: PagoPA.

Questo è un sistema di pagamento elettronico obbligatorio realizzato per rendere più semplice, sicuro e trasparente qualsiasi pagamento verso la Pubblica Amministrazione riducendo costi e procedure burocratico amministrative sia per gli Enti che per i professionisti.

 

 

 

COME PAGARE TRAMITE LA PIATTAFORMA PAGOPA?

 

Per pagare tramite PagoPA, è necessario aver ricevuto l’Avviso di Pagamento, sul quale sono indicati tutti i dati necessari per il pagamento tra i quali il codice avviso pagamento – IUV (Identificativo Univoco di Versamento).

Per quest’anno l’avviso di pagamento vi è stato recapitato a mezzo di posta ordinaria, ma è anche possibile scaricarlo dalla propria area riservata di Albo Nazionale.

 

L’iscritto potrà effettuare il pagamento della quota con una delle seguenti modalità:

  • sulla propria home banking dove sono presenti i loghi CBILL o PagoPA, ricercando l’Ordine per nome o tramite il codice interbancario CBILL nell’elenco delle Aziende e riportando il Codice Avviso, e l’importo
  • presso le tabaccherie con circuito Banca 5 e i punti vendita SisalPay, LIS Paga (Lottomatica), PayTipper, etc.
  • presso le banche e gli altri prestatori di servizio di pagamento (PSP) aderenti all’iniziativa tramite gli altri canali da questi messi a disposizione

 

Vi invitiamo ad effettuare il pagamento entro e non oltre il 15 Maggio 2019 utilizzando le modalità sopra descritte. Si precisa che non è più possibile eseguire il pagamento presso Poste Italiane

 

 

 

ACCEDI QUI AL PORTALE DEI PAGAMENTI

 

ACCEDI QUI ALL’AREA RISERVATA DI ALBO NAZIONALE

 

 

 

FAQ:

Come effettuare il pagamento con PagoPA?

 

 

 

 

 

Non ho ricevuto l’Avviso di Pagamento o l’ho smarrito. Ecco come scaricare l’avviso di Pagamento dall’area riservata di Albo Nazionale?

 

 

 

 

 

 

Per ulteriori informazioni, chiarimenti, e per segnalare eventuali inconvenienti, resta comunque a disposizione la segreteria dell’Ordine negli orari e nei giorni stabiliti o visita il sito AgID (Agenzia per l’Italia Digitale) qui.