FNOPI lancia la prima polizza per responsabilità professionale pensata per gli Infermieri.

La polizza è attiva dal 1 gennaio 2019 al costo di 22 euro l’anno (per quest'anno).

 

E' attivabile tramite un link dal sito della FNOPI.

È prevista inoltre, una consulenza telefonica dedicata tramite numero verde: 800.433.980

FNOPI - Responsabilità Sanitaria

 

La polizza professionale messa a disposizione dalla FNOPI per tutti gli iscritti comprende anche la somministrazione vaccinale anticovid-19.

A chiarirlo è la stessa compagnia assicuratrice dietro richiesta della Federazione, a cui il quesito è stato sollecitato da numerosi iscritti.

La polizza, lo ricordiamo, è un’unica soluzione assicurativa, accessibile da parte di tutti gli Iscritti all’Albo degli Infermieri o Infermieri Pediatrici tramite l’apposita area dedicata del sito Fnopi, per tutelare:

  • attività svolta in regime di dipendenza per conto del SSN;
  • attività svolta presso Strutture Sanitarie o Sociosanitarie private;
  • attività svolta in regime di libera professione;
  • attività svolta per il tramite di cooperative.

La polizza in convenzione contiene tutte le coperture obbligatorie previste dalla legge 24/2017, e, distintamente dalla polizza proposta, anche eventuali altre tutele, come quella legale, identificate dal broker e liberamente messe a disposizione per quanti interessati.

La polizza, su base volontaria, può essere sottoscritta singolarmente o in aggiunta alla polizza di RC Professionale e assicura le spese legali e di giustizia in caso di procedimento penale nell’ambito dell’attività professionale infermieristica svolta.

E ora si chiarisce che copre anche la somministrazione vaccinale anticovid-19.